LUISA MATTIUSSI

Luisa   Mattiussi si dedica alla tessitura dalla fine degli anni Cinquanta, diventando in poco tempo protagonista di alto livello dell’artigianato tessile collaborando con  importanti ditte del settore quali la Pellegrini di Campalto (Venezia) e  lavorando nel suo laboratorio a Magnano in Riviera.

Nel 2018, la famiglia Mattiussi ha donato al Comune di Fagagna un telaio a ratiera della fine dell’Ottocento che veniva utilizzato da Luisa ed ora è esposto nello spazio adibito al laboratorio ecomuseale “ Arte della Tela” , un ambiente dedicato ad apprendere l’artigianato tessile.

L’ Ecomuseo della gente di collina, insieme all’ Associazione del Museo della vita contadina “Cjase Cocèl”, sta organizzando un allestimento che racconti la storia, sconosciuta ai più, di questa creativa e valorizzi la sua produzione tessile. Tale mostra verrà affiancata da un volume tematico dedicato a Luisa ed all’arte tintoria da lei utilizzata con interventi del prof. Gian Paolo Gri e delle studiose Ennia Visentin e Carmen Romeo.